fbpx

Crema pasticcera

Crema pasticcera
La crema pasticcera è la crema base per molti dessert. Ce ne
sono molte varianti, con più o meno uova, aromatizzate con limone , arancia,
vaniglia o liquori, una per ogni occasione insomma.
Non è difficile da preparare ed è molto versatile, pur
essendo una ricetta molto semplice, oggi voglio darvi comunque la mia ricetta
base, che vi servirà per farcire pan di spagna, zuppa inglese, oppure
addizionandola a della panna montata potrete farne una crema perfetta per dolci
al cucchiaio, arricchiti di frutta, crumble, o biscottini. Se invece ci
aggiungete del cioccolato fondente tritato potrà diventare una squisita crema
al cioccolato.
Potete anche farcire panettoni, focacce o colombe pasquali
qual’ora ve ne fosse rimasta qualcuna in dispensa. Una sola crema per mille declinazioni
potremmo dire, spazio alla fantasia e mettiamoci all’opera per preparare una
crema vellutata, dolce e irresistibile. Intanto che decido come utilizzarla ho preparato dei biscottini friabilissimi, caso mai avanzasse un pò di crema, si accompagnano benissimo per una merenda sana e golosa o un dessert veloce.
Ingredienti
uova: 5
latte: ½ litro
zucchero: 150 gr
farina: 50 gr
vaniglia: ½ stecca
sale: un pizzico
Procedimento
In una ciotola mettere 5 tuorli d’uova con 150 g di
zucchero; sbattere con un cucchiaio di legno (o una frusta o direttamente in
frullatore) fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa, aggiungere 50 g di
farina setacciata e sbattere bene per amalgamarla al resto. In un tegame
mettere sul fuoco 1/2 litro di latte con 1/2 stecca di vaniglia e un pizzico di
sale, portare ad ebollizione. Quando bolle, passare il latte al setaccio
(recuperare la 1/2 stecca di vaniglia, passarla sotto l’acqua corrente ,
asciugarla: si potrà così usare una seconda volta) e versarlo caldo su composto
di uova. Mescolare bene e rimettere su fuoco moderato. Sempre mescolando, fare
bollire per due minuti. Volendo una crema più raffinata, passarla al setaccio
prima di lasciarla raffreddare.