fbpx

Crespelle di ceci ai carciofi

Crespelle di ceci ai carciofi

Avete mai provato le crespelle vegan? Sono un piatto delizioso e gluten free, adatto ovviamente anche a chi è intollerante a i latticini. Pur essendo un piatto più leggero delle classiche crespelle preparate con latte burro e uova, è goloso e molto saporito . Qualche volta bastano anche pochi accorgimenti per rendere più leggera la nostra cucina, e non significa certamente penalizzare il gusto, e tanto meno la vista perché si sa che anche l’occhio vuole la sua parte.

Per esempio, avete mai provato la besciamella con latte vegetale ed olio d’oliva al posto di quella classica? E’ molto buona e versatile, è gluten-free, preparata senza latte e burro. E delle crespelle preparate con farina di ceci al posto delle uova? Anche queste sono ottime per chi è intollerante alle uova. Sono solo alcune delle infinite varianti della cucina vegana che ci permettono di portare in tavola piatti deliziosi senza derivati animali con il grande vantaggio di utilizzare una grande quantità di ingredienti variando maggiormente la nostra dieta e scoprendo nuovi accostamenti e nuovi sapori.
Le declinazioni di questo piatto sono infinite, basta variare le verdure secondo la stagione, o preparare la besciamella con bevande vegetali sempre diverse, giocando con i sapori e gli abbinamenti. Come sempre noi vi diamo l’input, lasciando alla vostra fantasia e alla creatività il compito di fare il resto. Se volete approfondire la cucina vegana, scoprendo altre ricette e proposte, consultate il calendario dei nostri corsi.

Crespelle di ceci e grano saraceno ai carciofi

Ingredienti 

Per le crespelle

  • farina di ceci: 140 g
  • farina di grano saraceno: 60 g
  • acqua: 300 g
  • latte vegetale: 150 g
  • olio evo: 1C
  • sale: due prese

 

Per il ripieno

  • carciofi: 4
  • prezzemolo tritato: 1 C
  • aglio: 2 spicchi
  • sale e pepe: qb
  • brodo vegetale: qb
  • prezzemolo tritato: 1 C

 

Per la besciamella

  • latte di soia: 500 g
  • farina di riso: 40 g
  • olio evo: 40 g
  • noce moscata: qb
  • sale: qb
  • “parmigiano vegan”: qb

 

Procedimento

Per le crespelle, setacciare le due farine con il sale aggiungere il latte poco alla volta stemperando con una frusta per eliminare i grumi, aggiungere anche l’acqua e l’olio. Far riposare almeno due ore.
Lavare ed asciugare i carciofi, eliminare le foglie esterne più dure ed accorciare i gambi, aprirli, eliminare il fieno interno, e tagliarli in quarti. Scaldare l’olio in una padella, farlo insaporire con l’aglio, poi aggiungere i carciofi, salare e farli saltare a fuoco medio per cinque minuti. Aggiungere due mestoli di brodo caldo e cuocere finchè saranno teneri, cospargere con il prezzemolo
Per la besciamella: mescolare la farina con l’olio e far tostare sul fuoco per qualche minuto. Aggiungere il latte di soia bollente stemperando con una frusta per eliminare eventuali grumi. Cuocere per dieci minuti dal bollore sempre mescolando, salare ed aggiungere due grattugiate abbondanti di noce moscata.
Scaldare una padella antiaderente del diametro di 13/15 cm, ungerla d’olio evo, versare poca pastella e facendola roteare velocemente cuocere le crespelle una alla volta.
Tritare i carciofi a coltello tenendone qualcuno intero per decorare. Mescolarli a 4 C di besciamella, farcire ogni crespella con un cucchiaio di composto e arrotolarle a cannolo. Preparare il parmigiano vegan frullando pari quantità di mandorle con lievito alimentare in fiocchi e un pizzico di sale integrale.
Sul fondo di una teglia da forno distribuire poca besciamella, disporre le crespelle una vicina all’altra, distribuire sulla superficie ancora poca besciamella, distribuire qualche fettina di carciofo, una spolverizzata di parmigiano vegan e far gratinare in forno in funzione grill a 200° per 10 minuti finchè si sarà formata una crosticina croccante. Sfornare e servire.