fbpx

Sformato di cavolfiore

Sformato di cavolfiore con pisellini e carote
Se dico cavolfiore cosa vi viene in mente? Forse un piatto di verdura bollita, pallida e poco allettante? Può essere, in effetti molte persone pensano al cavolfiore come qualcosa di poco appetibile. In realtà anche un cavolfiore può diventare goloso! Non starò qui a declamare le sue indiscusse proprietà in termini  salute, tutti sanno che cavoli, broccoli e cavolfiori sono alimenti importantissimi per prevenire tante malattie. Vorrei solo dargli una veste diversa, che lo renda sano si, ma anche buono e perché no?  Bello! Pensate che non sia possibile? Ci sono tanti modi per portare a tavola il cavolfiore: gratinato, sotto forma di zuppa, con la pasta, in padella con pomodoro ed aromi, e molte altre versioni. Oggi invece ne ho fatto degli sformatini monoporzione, chiaramente potete prepararne anche uno unico,  in versione più grande, sarà sicuramente più veloce. Ma siccome a me piace darvi anche delle idee carine da portare in tavola ai vostri ospiti, ve lo presento in versione mini, a voi la scelta! e metteteci tutta la fantasia nelle decorazioni, così diventerà ancora più colorato e gustoso e sarà tutte le volte un piatto diverso.

SFORMATO DI CAVOLFIORE

Ingredienti

  • cavolfiore medio: 1
  • burro: 30 gr
  • latte: 1,5 dl
  • uova: 3
  • parmigiano grattugiato: 30 gr
  • fagiolini, peperoni arrostiti, piselli: per decorare

 

Procedimento

Dividere il cavolfiore in cimette e cuocerle in acqua bollente salata per 5 minuti e scolarle bene. In un tegame, farle rosolare in 30 gr di burro, poi aggiungere il latte e cuocere per altri 5 minuti, fino a quando il cavolfiore sarà molto morbido, quindi ridurre tutto in purè. Fare un roux biondo con burro e farina, aggiungere il latte, sale pepe e noce moscata e portare a bollore. Incorporare il purè di cavolfiori e quando il composto non è più bollente, unire le uova e il formaggio. Imburrare uno stampo, disporvi delle decorazioni sul fondo e le pareti, (con fagiolini, piselli, carote, filetti di peperone arrostiti o altro) e riempire con quanto preparato in precedenza. Mettere sopra una carta forno imburrata e cuocere a bagno maria a 180°C per circa 40 minuti. Sformare e servire caldo. Servire con salsa olandese o con la classica salsa di pomodoro.