fbpx

Zuppa di asparagi, spinaci e patate

Zuppa di asparagi e spinaci
Tre giorni a primavera, ma sulle nostre tavole possiamo dire
che è già arrivata.  Asparagi, biete,
carote, carciofi, finocchi, spinaci, piselli e molto altro ancora.
Il verde declinato in mille tonalità, tante cose buone da
preparare, piatti più leggeri, più freschi, più veloci. La primavera è anche il
periodo dell’anno da dedicare alle “cure detox”, o alemno ci proviamo, per prepararsi al meglio alla
nuova stagione, con tanta energia ed in perfetta forma.
E sappiamo ormai che la salute comincia  a tavola, quindi cosa possiamo fare? Ovviamente
approfittare di tutte le primizie di stagione, e prepararci tanti piatti ricchi
di vitamine e sali minerali, verdure crude ma anche cotte, variando il più
possibile ed approfittando di tutto quello che la stagione ci offre.
Nell’attesa della primavera, ho preparato una zuppa
deliziosa, con asparagi e spinaci, di quei piatti che la sera fa ancora piacere
mangiare.
I nostri corsi alla scuola di cucina sono a pieno ritmo, e
gli asparagi sono sempre gettonatissimi, sarà perché piacciono tanto? Così vi lascio
la ricetta di questa zuppa semplice e deliziosa, ma nella nostra cucina
prepariamo tante cose buone e sfiziose, non saremo mai in grado di mostrarvele
tutte, ma spero di accontentarvi con qualche assaggio di quando in quando tra
queste pagine. Gli impegni sono sempre tanti e sapete anche voi quanto è
impegnativo occuparsi della cucina, soprattutto quando alla propria tavola si
siedono sempre tante tante persone
ZUPPA DI ASPARAGI, SPINACI E PATATE
Ingredienti
asparagi: ½ Kg
spinaci: 200 gr
patatine novelle: 10
burro: 50 gr
cipolla: 1 tritata finemente,
brodo di carne (o vegetale): qb
sale, pepe: qb
Procedimento

 

Tagliare a pezzetti piuttosto piccoli 10 patatine novelle, 200 gr. di spinaci e 1/2 kg. di asparagi. Soffriggere lentamente in 50 g. di burro
una cipolla tritata, unire gli asparagi, gli spinaci e le patate; salare,
pepare, aggiungere brodo caldo e cuocere a fuoco lento per circa un’ora. Servire
con crostini al parmigiano.
Con questa ricetta auguro a tutti uno splendido inizio di primavera, noi vi aspettiamo come sempre nella nostra cucina, e se volete qualche info sui corsi, consultate la pagina del nostro sito